Ricetta base per la pizza napoletana

Ecco la nostra ricetta più semplice per chi ama la pizza napoletana


 

Di ricette per fare la pizza napoletana ce ne sono di diversi tipi, noi qui vi presentiamo due, la base e l'impasto per la vera pizza napoletana.
La ricetta base e la più semplice da realizzare.

pizza fatta con ricetta base pizza napoletana

Ingredienti per la pizza base napoletana

Gli ingredienti per la ricetta della pizza napoletana sono (dosi per 4 persone):

    Per la pasta:
    500 grammi di farina 00
    20 grammi di lievito di birra fresco
    10 grammi di sale
    250 millilitri di acqua
   
    

    Per il condimento :
    400 grammi di passata di pomodoro
    400 grammi di mozzarella di Bufala campana DOP o Fior di latte
    Filetto di alice sott'olio
    Un pizzico di sale fino
    Olio di oliva extravergine
    Origano per insaporire
   

 

Preparazione della pizza base napoletana


La prima operazione per esegure la miglior ricetta per la pizza napoletana è quella di sciogliere il lievito di birra in cinque cucchiati di acqua tiepida, dopo aver sciolto il lievito si aggiungono 80 grammi di farina 00, il composto ottenuto deve essere lasciato a riposo per un'ora circa coperto da un canovaccio umido.

Prima di scoprire il panetto lievitato precedentemente lasicato riposare, versare la rimanente farina a fontana, successivamene porre al centro la pasta per la pizza napoletana al centro e lentemente versarvi sopra due bicchieri di acqua tiepida in cui dovrà essere sciolto prcedentemente il sale.

Lavorare l'impasto energicamente con le mani sul piano di lavoro fino ad ottenere una pasta mordida ed elestica che non si attacchi più e che presenti delle bolle d'aria.

Porre l'impasto per la pizza napoletane in una ciotola infarinata precedentemente e incidere la superficie della palla con un taglio a croce, successivamente coprire nuovamente con un panno umido l'impasto e lasciarlo riposare finchè il volume non sarà raddoppiato. Ci vogliono circa due,tre ore.
 
Trascorso il tempo per la lievitazione indicato precedentemente nella ricetta per la pizza napoletana, riportare sul piano di lavoro l'impasto e lavorarlo nuovamente fino a farlo sgonfiare (cinque minuti).

Stendere la pasta prima sul piano di lavoro e successivaemente su una teglia unta precedentemente con un cucchiaio di olio, allargarla con le mani fino a che il fondo della teglia non sia ricoperto dalla pasta per la nostra pizza napoletana, quindi lasciarla lievitare un'altra ora.
 
Dopo un'ora la pasta per la pizza napoletana è pronta per essere condita, con pomodoro, olio sale e alici o con la variante della Pizza Margherita.

Nel frattempo preriscaldare il forno alla temperatura massina (250 gradi), per un tempo di cottura di 15 minuti. Però prima infornare per circa 10 minuti solo la pasta con il pomodoro, successivamente completare il condimento con mozzarella tagliata a dadini, alici e una spolverata di origano e rinfornare.

 

Ricetta per ottenere La Vera Pizza Napoletana

vera pizza napoletana

Per trovare la vera pizza Napoletana abbiamo dovuto frugare nei meandri di tutti i nostri libri e fornitori, solo questa alla fine ha ricevuto il riconoscimento europeo del marchio "Specialità tradizionale garantita".

Questa ricetta può definirsi l'unica per questa bontà, riscoprirete i veri gusti della pasta, ma attenti a seguire bene le fasi del procedimento.

Ingredienti per la realizzazione della pasta (massimo 6 persone): 

  • 500 grammi di farina 00
  • 25 grammi di lievito di birra
  • mezzo bicchierino di olio rigorosamente extravergine d’oliva
  • un pizzico di sale
  • acqua tiepida a necessità

 

Preparazione dell'impasto per la vera pizza Napoletana

Su di un piano disponete la farina a fontana facendo un buco al centro, ricreate una sorta di vulcano, al centro metteteci l’olio e il lievito precedentemente sciolto in un pò d’acqua tiepida e un pizzico si sale.

Impastate gli ingredienti amalgamando assolutamente a mano e aggiungendo altra acqua a necessità.
Realizzate con la pasta una palla, questa dovrà essere asciutta, soda e non dovrà filare troppo.
Copritela con un canovaccio asciutto e fatela riposare un paio di ore in un luogo caldo; potrebbe andar bene anche il forno precedentemente acceso per stemperare quindi rimuovendo eventuale umidità presente all'interno.
Tagliate la pasta in 6 parti e lasciatela riposare ancora un'oretta.

Trascorso anche questo tempo, prendete ogni singola pagnotta e stendetela senza mattarello, dando la forma rotonda.
Aggiungete il sugo di pomodoro (non i pelati) ed il sale e mettete a cuocere.
Dopo circa 20 minuti di cottura a 250 gradi aggiungete la mozzarella e l’olio, solo quando la mozzarella sarà diventata filante aggiungete il basilico.

Sfornate dopo qualche minuto e servite il piatto caldo e... Buon appetito! 

 

 Se siete invece più moderni e non siete poi così interessati alla storia, alla tradizione, ecco una performance del campione italiano di pizza acrobatica.